Cos'è

L’istituto tecnico turistico è una scuola superiore di secondo grado consigliabile a tutti coloro che vorrebbero iniziare una carriera lavorativa nel mondo del turismo.
Infatti il diploma istituto tecnico turistico che si consegue frequentando questa tipologia di istituto tecnico spalanca le porte ad una serie di posizioni professionali nel settore dei viaggi e delle vacanze: come vedremo meglio più avanti, si tratta di posizioni anche abbastanza diverse fra di loro.
Per cui se non hai ancora le idee molto chiare su ciò che vorresti fare da grande, ma ti piace studiare le lingue e ti interessa tutto ciò che riguarda la valorizzazione delle risorse (culturali e naturali) di un territorio, allora come scuola il turistico potrebbe proprio essere la scelta giusta!

A cosa serve

Ma esattamente quali sono le competenze che si acquisiscono grazie ad un piano di studi così specifico e articolato? Alla fine degli studi, il neodiplomato dell'istituto tecnico turistico saprà come definire e progettare una campagna pubblicitaria di valorizzazione e promozione del patrimonio artistico, culturale ed enogastronomico di un territorio; sarà in grado di analizzare quelli che sono i punti di forza e le specificità di un territorio, sulla base dei quali definire delle efficaci strategie di sviluppo turistico; potrà gestire prodotti e servizi turistici; sarà in grado di collaborare nella gestione di un'azienda turistica per tutto ciò che concerne l'aspetto amministrativo, commerciale e contabile. E riuscirà anche a lavorare in contesti professionali internazionali, grazie alla conoscenza di più lingue.
Naturalmente queste competenze possono essere rafforzate e consolidate solo attraverso il lavoro, mettendo quindi in pratica ciò che è stato imparato a scuola: fortunatamente, come vedremo meglio più avanti, le opportunità lavorative in questo settore sono piuttosto variegate.

Servizio online

Scheda formato A5 - Turismo 2023/2024

Struttura responsabile dell'indirizzo di studio

Programma di studio

Il diploma di istituto tecnico turistico si ottiene dopo 5 anni di scuola durante i quali si studiano varie materie specifiche che permettono di acquisire un buon bagaglio di competenze relativo alla valorizzazione del patrimonio culturale di un territorio.
Quindi il piano didattico prevede lo studio, oltre che delle materie classiche che si trovano praticamente in ogni scuola (come italiano, matematica, scienze, storia e inglese), delle seguenti discipline: due lingue straniere (oltre all’inglese, si studiano quindi altre due lingue: una dev’essere europea, l’altra può anche non essere europea e può variare a seconda dell’impostazione didattica di ogni scuola), geografia turistica, diritto e legislazione turistica, arte e territorio, economia aziendale, informatica.
Non tutte queste discipline sono presenti già dal primo anno: ad esempio, si inizia a studiare la maggior parte delle materie turistiche aziendali a partire dal terzo anno e solo due delle tre lingue viene studiata per tutti i 5 anni.
Di conseguenza l’istituto tecnico turistico permette allo studente di approfondire poco alla volta le sue competenze in ambito turistico (soprattutto relativamente alla valorizzazione delle risorse di un territorio e alla sua promozione), dando molto spazio anche allo studio delle lingue.

Libri di testo

Si pubblicano gli elenchi per classe dei libri di testo adottati per l’anno scolastico 2023/24 si prega di fare attenzione ad individuare negli elenchi la classe corretta;
in caso di dubbi gli interessati potranno rivolgersi alla segreteria didattica, all’indirizzo di posta elettronica didattica@porropinerolo.com o ai numeri telefonici 0121391362 – 0121391363

il dirigente scolastico

ADOZIONI TURISMO

pdf - 48 kb

Contatti