La Scuola

Istituto d'Istruzione Superiore Ignazio PORRO
Pinerolo (TO)

La scuola è il nostro passaporto per il futuro, poiché il domani appartiene a coloro che oggi si preparano ad affrontarlo.

La Storia della scuola

L'Istituto di Istruzione Superiore "Ignazio Porro" di Pinerolo deve il suo nome all'illustre cittadino, tale Ignazio Porro, topografo e costruttore di strumenti di misurazione (Pinerolo 1801 – Milano 1875). Ufficiale del genio nell’esercito piemontese fino al 1842, si occupò di importanti rilievi topografici. Svolse in seguito, prima a Torino poi a Parigi, un’intensa attività di costruttore di strumenti di misurazione. Tornato in Italia nel 1861, insegnò celerimensura a Firenze, poi a Milano, dove fondò (1865) la Società Filotecnica.

L’istituto Porro è attualmente costituito da tre sezioni diurne: una professionale con due indirizzi (Assistenza tecnica e Manutenzione, Servizi per l’Assistenza sociale e la Sanità); una tecnica commerciale con unico indirizzo Turismo; una tecnica industriale con tre indirizzi (Meccanica- Meccatronica-Energia con articolazione Meccanica- e Meccatronica, Chmica-Materiali e Biotecnologie con articolazione Chimica e Materiali; Sistema Moda con articolazione Tessile, Abbigliamento e Moda).

Le carte dalla scuola

E' l'accesso a tutti i documenti della scuola. La scuola raccontata attraverso i documenti più importanti, come il piano triennale dell'offerta formativa.

I luoghi della scuola

Ingresso principale (atrio ala vecchia); Ingresso (atrio ala nuova); Cortile interno (ala vecchia); Passaggio tra sezioni.

La scuola in numeri

La scuola è il nostro passaporto per il futuro, poiché il domani appartiene a coloro che oggi si preparano ad affrontarlo

861

Numero alunni

39

Numero classi

22

Media alunni / classe